Foodtech

Foodtech, quando i DNA di tecnologia e alimentazione si fondono dando vita a nuove soluzioni. 

65 miliardi di investimenti in dieci anni, più di 5.348 imprese, 4500 operatori e un tasso di crescita annuo del 42% il Foodtech (il variegato universo della tecnologia applicata al cibo) non conosce la parola crisi.
Dal rapporto di Talent Garden “The state of global Foodtech report” emerge che il settore più caldo è quello dell’agricoltura, con enormi investimenti che stanno ridisegnando il modo di fare agricoltura: e quindi nuovi prodotti, nuova domanda di food, aumento dell’efficienza e della sostenibilità.
Chi invece ha le performance più alte in termini di “funding” è il settore del delivery: 889 aziende, per investimenti di 31,5 miliardi di euro (il 48% dell’intero settore foodtech).
Un altro segmento in forte ascesa è quello del Next-gen food and drinks: sulla carne-non-carne, insetti, prodotti a base di funghi e bevande sostitutive si sono coagulati negli ultimi 10 anni 6,2 miliardi di investimenti, di cui oltre 2,4 nel 2020. Le altre tendenze nella “top eight” sono le cucine e i ristoranti tech (396 imprese per 4,8 miliardi), le app e i servizi per i consumatori (584 aziende per 3,5 miliardi), il riciclo (350 aziende per 1,8 miliardi), la trasformazione (165 imprese per 1,7 miliardi) e infine la tracciabilità (233 players per 1,6 miliardi).

 

Il settore del food, più di altri, ha vissuto negli ultimi anni una vera e propria rivoluzione in cui tecnologia e sostenibilità stanno giocando un ruolo fondamentale.

I SEGNALI FERTILI CHE ABBIAMO REGISTRATO

KFC CREA NUGGETS CELL-BASED GRAZIE ALLA STAMPA 3D

Dopo la collaborazione con Beyond Meat, KFC continua gli investimenti nella carne artificiale. Le crocchette saranno ottenute da coltura cellulare di cellule di pollo mescolate con ingredienti vegetali, stampate complete di panatura e spezie.

Smart chef a casa tua

Samsung ha proposto al CES 2020 di Las Vegas il «Samsung Bot Chef», due bracci robotici altamente snodabili in grado di aiutare nella preparazione dei piatti che durante l’eventi si sono cimentati nel saltare del tofu e aggiungere salse. 

 

LA SFIDA RIUSCITA DI NOT CO

La startup cilena è riuscita a riprodurre il gusto e la consistenza del latte con componenti vegetali grazie ad algoritmi che creano formule chimiche che riproducono tutto il processo di creazione del latte: dall’alimentazione animale alla texture finale.

Foodtech, quando i DNA di tecnologia e alimentazione si fondono dando vita a nuove soluzioni. 

Blockchain, big data e AI fanno ormai parte dell’industria alimentare, che sia per certificare la filiera dei prodotti o per innovare i processi di produzione risparmiando risorse, e per le aziende che operano nella Food Industry, l’utilizzo dei dati è una leva di business imprescindibile.
La prossima generazione di imprenditori si sta dunque preparando alla crescita in aree come fattorie verticali, sostituti della carne e riduzione degli sprechi alimentari, ad esempio l’app Kitche ti ricorda il cibo in scadenza nel tuo frigorifero, e suggerisce migliaia di ricette per cucinarlo prima che vada a male.
A Milano sta nascendo quello che sarà l’impianto più grande d’Europa di vertical farming: Planet Farms sarà la “culla” di migliaia di piante di taglia bassa e ciclo breve nutrite con fertirrigazione a substrato di torba.
L’azienda Kellogg unisce le forze con Future Food-Tech per lanciare la Start-up Innovation Challenge, la sfida affronterà alcune delle più grandi opportunità nell food e che offre ai nuovi talenti del settore la possibilità di brillare su un grande palcoscenico virtuale.

 

In sintesi: 


IN QUALI PUNTI DELLA FILIERA PRODUTTIVA DELLA FOOD INDUSTRY È POSSIBILE PORTARE INNOVAZIONE AL FINE DI SEMPLIFICARLA E RENDERLA MAGGIORMENTE SOSTENIBILE PER L’AMBIENTE?

Resta aggiornato

Entra in Baby Future, the makers’ club

Non costa nulla, ti darà tanto

Rapporti riservati

L’analisi semestrale dei segnali fertili raccolti e interpretati dai contributori di Baby Future

I nostri incontri

Webinar ed eventi con subject matter expert che vale la pena ascoltare

Riflessioni e condivisioni

Pillole video sui temi più caldi del momento

Help on demand

La directory degli esperti e dei contributori di Baby Future




(Visited 16 times, 1 visits today)